una settimana a Barcellona
Favoritos

La cosa positiva di avere a disposizione una settimana per visitare Barcellona è che, oltre ad avere abbastanza tempo per visitare molti luoghi, tanto i famosi luoghi TOP ed essenziali, quanto quelli meno famosi ma che, in definitiva, rendono Barcellona la meravigliosa città che è, in una settimana potrete fare tutto in modo calmo e rilassato e fare una o due capatine in qualche città costiera.

Come base per il piano di una settimana a Barcellona prendete le indicazioni che vi suggeriamo nella sezione ‘4 giorni a Barcellona’. Il programma proposto per i restanti tre giorni lo troverete qui di seguito dettagliatamente espresso.

Giorno 5: una visita a Sitges

Sitges
Sitges, una cittadina che dista circa 40 km da Barcellona, è sicuramente il paese più turistico della provincia. Si tratta di una città costiera con varie spiagge e insenature, il cui centro storico è di gran fascino. È davvero un piacere passeggiare per le sue stradine mentre ci si gode la vista delle sue caratteristiche casette bianche. Durante queste passeggiate si incontrano palazzi, musei e chiese.


Un’altra delle meraviglie di Sitges è la varietà della sua gastronomia dove è possibile gustare alcuni piatti tipici nei bar e nei ristoranti, e fare spese in quanto ha una gran quantità di negozi. Molte di queste piccole imprese sono destinate al pubblico gay, infatti Sitges è considerata una località ‘gay friendly’, essendo ogni anno vistata da un gran numero di turisti gay.

Casa Bacardí

Visita alla Casa Bacardí

Prenota

Visite in spagnolo e inglese (degustazione inclusa)

Barcelona Turisme

Traghetto Barcellona - Sitges

Traghetto Barcellona – Sitges

Prenota

Durata di circa 55 minuti

Barcelona Turisme

Bodegas Torres, Montserrat e Sitges

Bodegas Torres (cantina), Montserrat e Sitges

Prenota

Visite guidate in spagnolo e inglese

Barcelona Turisme

Itinerario suggerito

La cosa migliore che possiate fare quando arrivate a Sitges è passeggiare per le sue stradine strette fino a raggiungere una qualsiasi delle sue spiagge, per fare una buona nuotata e prendere il sole. All’ora di pranzo avrete l’imbarazzo della scelta data la moltitudine di ristoranti e bar, ma se avete qualche preferenza in particolare, un locale che vi attira, vi consigliamo di prenotare in anticipo per evitare di non trovare posti liberi. Potreste poi dedicare il pomeriggio per visitare la città, il lungomare, visitare alcuni dei luoghi di interesse storico/artistico e, se ne avete voglia, fare un po’ di shopping.

Se volete conoscere i luoghi di interesse storico / artisco, le migliori spiagge, i locali dove poter mangiare, le attività e gli eventi più importanti che si svolgono a Sitges, date un’occhiata alle informazioni che trovate nella sezione una visita a Sitges.

Galleria fotografica

Mappa e come arrivare

Pullman
Partenza da Barcellon: varie fermate (ronda Universitat 33, carrer Sepúlveda e plaça Espanya).
Arrivo a Sitges: Stazione degli autobus di Sitges
Durata del tragitto: 45-55 minuti
Prezzo approssimativo: 4,00€ por tragitto. Andata e ritorno: 8,00€.

Treno (Renfe)
Partenza da Barcellona: Varie stazioni
Arrivo a Sitges: Stazione di Sitges
Durata del tragitto: 45-55 minuti
Prezzo approssimativo: 4,50€ per tragitto. Andata e ritorno: 9,00€.

Veicolo privato
Durata del tragitto: 35-45 minuti.
* Secondo il tragitto che scegliete, potreste dover pagare il pedaggio.

Da tenere in considerazione

Quando andare: Il momento migliore per andare a Sitges è l’estate, perché in questo modo potrete fare il bagno e trascorrere qualche ora in una delle sue spiagge e baie. Anche se sarà difficile godere della spiaggia, altri mesi come aprile, maggio e ottobre sono buoni per visitare Sitges, durante il mese di ottobre sarete anche in grado di fare un bagno, ma la temperatura dell’acqua sarà molto più fredda di quella generalmente consigliabile.
Alternative: Se state viaggiando in inverno o non avete intenzione di andare a Sitges, una buona alternativa è quella di trascorrere un giorno a Port Aventura oppure scegliere di passare una giornata di relax a Barcellona, passeggiando per quei luoghi che non avete ancora visitato e visitando alcuni dei luoghi che avete visto in precedenza.

Giorno 6: una capatina a Cadaqués

Cadaqués
Ci sono molte località turistiche sulla Costa Brava (Calella de Palafrugell, Tossa de Mar, Begur…) e tra questi abbiamo scelto per voi Cadaqués, a 180 km da Barcellona, uno dei più bei paesi costieri della provincia di Girona. Piccolo villaggio di pescatori, nel corso degli anni ha mantenuto intatto il fascino del paesaggio circostante con le sue tipiche casette bianche, dove troverete piccoli negozi e ristoranti. La visita a Cadaqués, sempre che il vostro viaggio si svolga durante i mesi estivi, e tenendo conto anche dei giorni che trascorrerete a Barcellona, è essenziale.

Itinerario suggerito

Poiché il tragitto fino a Cadaqués dura all’incirca 2 ore e 15 minutise viaggiate con un veicolo privato e 2 ore e 45 minuti se viaggiate in autobus, per poter sfruttare al meglio la vostra giornata, vi consigliamo si svegliarvi molto presto. Questo vi permetterà di fare una breve passeggiata intorno al villaggio quando è mattina presto e godervi poi di una nuotata in una delle spiagge prima di andare a pranzo in uno dei ristoranti della città, dove si possono mangiare ottime specialità locali come la paella, la fideuá e una gran varietà di pesce e frutti di mare. Per garantirvi un tavolo al ristorante vi suggeriamo di effettuare la prenotazione in anticipo, subito dopo essere arrivati in paese o, addirittura, il giorno prima attraverso internet.

Subito dopo pranzo vi consigliamo di seguire il Camí de Ronda (sentiero che correva lungo la Costa Brava ed era utilizzato dalla polizia della Guardia Civil), che porta fino al faro di Cala Nans, da gode si gode una magnifica vista della costa e di Cadaqués. Il tragitto fino al faro dura 1 ora e 15 minuti circa, prima di arrivare al faro, vi suggeriamo di scendere a piedi per il pendio fino ad arrivare ad una piccola insenatura dove potrete fare un bel bagno rinfrescante e poi proseguire il vostro cammino. Tra il tragitto di andata e ritorno, il bagno in mare e la pausa al faro di Cala Nans, potranno trascorrere all’incirca 3 ore e 30 minuti per andare e tornare, ciò vi permetterà di tornare in tempo a Cadaqués per passeggiare un po’ attraverso le affascinanti stradine, bere in uno dei bar o anche cenare prima di ritornare a Barcellona.

Photo gallery

Mappa e come arrivare

Pullman
Partenza da Barcellona: Estació del Nord (stazione del Nord).
Arrivo a Cadaqués: Stazione autobus di Cadaqués.
Compagnia: Sarfa.
Durata del tragitto: 2 ore e 45 minuti.
Prezzo approssimativo: € 25,00 a tratta. Andata / ritorno: 50,00 €..
Biglietti: possono essere acquistati nella stessa Estación del Norte o negli uffici turistici di Barcellona situati in plaça de Catalunya, Plaça de Sant Jaume e vicino al Monumento a Cristoforo Colombo.

Veicolo privato
Durata del tragitto: 2 ore e 15 minuti circa.
* Il percorso comprende strada a pedaggio.

È anche possibile viaggiare in treno, però Cadaqués non ha una stazione treni quindi bisogna arrivare in treno fino a Figueres e da lì prendere l’autobus fino a Cadaqués.

Da tenere in considerazione

Quando andare: il periodo ideale per visitare Cadaqués va da fine maggio a metà settembre, scegliendo sempre una giornata di sole per sfruttare al meglio la maggior parte della giornata.

Alternative: Se il vostro soggiorno a Barcellona si svolge nel corso di una stagione dell’anno che non è l’estate, vi suggeriamo di visitare la Colonia Güell come alternativa per il sesto giorno in città.

Altre proposte: Gite di un giorno da Barcellona

Costa Brava Tour

Costa Brava Tour

Prenota

audioguida in italiano (gratis)

Barcelona Turisme

Pirenei Vall de Núria

Pirenei Vall de Núria

Prenota

Visite guidate in spagnolo e inglese

Barcelona Turisme

Figueres, Dalí e Girona

Figueres di Dalí e Girona

Prenota

-10% online e audioguida in italiano (5,00€)

Barcelona Turisme

Giorno 7: arrivederci Barcellona

In questo ultimo giorno di vacanza a Barcellona vi suggeriamo di visitare e vedere tutte quelle cose che vi sono sfuggite nei giorni precedenti e fare tutte quelle cose che non avete fatto fino ad ora. Se invece avete seguito più o meno il programma che avevate previsto, vi sarà possibile scegliere di fare il percorso che vi proponiamo di seguito.

Barcellona dal Tibidabo e relax

vista dal Tibidabo
Dopo aver visitato nei giorni precedenti la montagna di Montjuïc, non potete lasciare Barcellona, ​​senza visitare l’altra emblematica montagna di Barcellona, il Tibidabo. Per questo vi incoraggiamo ad andare fino al numero 1 dell’Avinguda del Tibidabo (fermata Avinguda Tibidabo FGC e autobus 12, 22 e 73). Potrete salire su una delle attrazioni più suggestive di Barcellona, il Tramvia Blau (si consiglia di controllare gli orari di servizio), che vi porterà fino a plaça de Dr. Andreu.

Biglietti Tibidabo

Biglietti Tibidabo

Acquista

-10% online e accesso a tutte le attrazioni

Barcelona Turisme

Tibidabo Classic

Biglietti Tibidabo Classic

Acquista

Accesso ad alcune attrazioni

Barcelona Turisme

Nella piazzetta ai piedi del Monte Tibidabo, potrete trovare numerosi bar e ristoranti, nonché un altro interessante mezzo di trasporto, la Funicolare del Tibidabo, grazie alla quale arriverete fino in cima alla montagna. Una volta in cima al Tibidabo potrete visitare l’imponente Temple del Sagrat Cor de Jesús (in italiano, Tempio del Sacro Cuore di Gesù), che probabilmente avrete avuto occasione di osservare in lontananza da qualcuno dei miradors (belvedere) di Barcellona durante i giorni precedenti trascorsi in città.

Tempio Espiatorio del Sacro Cuore di Gesù

Dopo aver visitato il tempio avete da scegliere tra due opzioni. La prima è quella di trascorrere la giornata al parco divertimenti del Tibidabo, dove potrete anche mangiare, questa è un’ottima opzione se viaggiate con bambini o se avete voglia di trascorrere una bella giornata all’insegna del relax e del divertimento. Al contrario, se non avete voglia di vistare il parco, potreste fare un piccolo giro della zona e approfittarne per fare diverse fotografie dei magnifici panorami di Barcellona che è possibile contemplare dal Tibidabo. Dopo questa passeggiata, tornate indietro a Plaça Dr. Andreu, prendendo la funicolare o all’autobus 196 (il prezzo più conveniente è quello della funicolare per la quale potrete fare uso dei biglietti Barcelona Card e Hola BCN!).

All’arrivo in piazza, dirigetevi al ristorante Mirablau dove potrete pranzare mentre osservate una bellissima vista sulla città. Quando uscirete, vi consigliamo di fare a piedi il percorso del Tramvia Blau, essendo in discesa non vi costerà molta fatica e vi permetterà di osservare con attenzione i magnifici palazzi situati su entrambi i lati della avinguda del Tibidabo, antiche residenze secondarie della classe nobiliare della città, attualmente destinate a varie usi (cliniche private, residence, ambasciate, vi è anche un famoso ristorante Asador de Aranda, un’altra buona opzione per il pranzo).

Quando arriverete alla fermata avinguda Tibidabo della FGC, prendete il treno e poi scendete quando sarete arrivati in Plaça de Catalunya, qui potrete trascorrere il resto del pomeriggio passeggiando tranquillamente, acquistando souvenir e facendo shopping, e poi salutate la città bevendo un drink in relax, seduti al tavolo della terrazza di uno degli hotel di lusso della città.

Da tenere in considerazione

Quando andare: per il programma di questo giorno è necessario il bel tempo, perché la maggior parte del tempo che spenderete sarà all’aria aperta, e anche se non è indispensabile che il sole splenda, è importante che non piova.
Programma alternativo: se siete dei veri appassionati di parchi divertimento, è probabile che il Tibidabo vi stia stretto, per voi sarà meglio trascorrere la giornata al parco divertimenti Port Aventura, dove troverete tutte le emozioni che state cercando.

Trasporti e biglietti turistici

Per cinque giorni dei sette che trascorrerete a Barcellona, secondo i programmi che vi abbiamo proposto, per risparmiare denaro vi consigliamo il biglietto turistico Hola BCN! di 5 giorni che comprende solo il trasporto, oppure la Barcelona Card che include l’accesso a numerosi musei, attrazioni e sconti su molti altri.
Prezzo Hola BCN! di 5 giorni: 30,50€.
Prezzo Barcelona Card di 5 giorni: 58,00€.

Barcelona Bus Turístic

Barcelona Bus Turístic

Acquista

-10% online

Barcelona Turisme

Altre proposte

Favoritos

Newsletter irBarcelona


Seguici

Pinterest
BDTECHIE