Palau Reial Major
Favoritos

In pieno Quartiere Gotico si trova il Palazzo Reale Maggiore (in catalano Palau Reial Major). È stato aggiunto il termine Maggiore con l’obbiettivo di distinguersi dal fratello più piccolo, il Palazzo Real Minore, un palazzo ormai scomparso, del quale si possono ammirare solo alcuni pochi resti nell’attuale Chiesa della Madre di Dio della Vittoria (Mare de Déu de la Victòria, in catalano).

Nonostante le sue dimensioni notevoli, il palazzo può passare inosservato se non si sta bene attenti, poiché viene un po’ nascosto tra gli edifici e le strette vie della zona. Quindi basta prestate attenzione e vi troverete davanti ad uno dei palazzi più belli e ricchi di storia di tutta Barcellona.

scale Palau Reial Major

La Storia e l’interno del Palazzo

Il palazzo Reale Maggiore è un palazzo medievale di stile gotico catalano che ha diversi spazi significativi. Nelle sue stanze vissero i Conti di Barcellona ed i Reali della Corona d’Aragona, essendo oltretutto il luogo dove si prendevano le decisioni del Regno e dove si ricevevano importanti mandatari provenienti da altri paesi. Così fu fino al XV secolo, momento nel quale la Corona d’Aragona si unì al Regno di Castiglia, dal quel momento si decidette di trasferire tutte le sedi istituzionali a Madrid.

SALÓ DEL TINELL
Costruito tra gli anni 1359 e 1370 per volere di Re Pietro IV d’Aragona, il Saló del Tinell (Salone del Tinello) è di chiaro stile gotico. Questa area del Palazzo Reale Maggiore era utilizzata per la celebrazione di varie cerimonie e ricevimenti reali. Al giorno d’oggi possiamo trovare alcuni resti, non in buono stato, del grande muro che rappresenta la Conquista di Maiorca da parte del Re Giacomo I d’Aragona (il Conquistatore). Occasionalmente si svolgono alcune esposizioni.

CAPPELLA DI SANTA AGATA (Sant’Agata)
Costruita nell’anno 1302 dal famoso architetto Bertran Riquer per volere del Re Giacomo II d’Aragona. La cappella è in stile gotico catalano e fu eretta sull’antica cinta muraria romana della città. Al giorno d’oggi è possibile ancora ammirare una bellissima pala d’altare realizzata dal pittore Jaume Huguet nel 1465. L’interno della cappella è sovente utilizzato come spazio espositivo per mostre temporanee.

PALAU DEL LLOCTINENT (Luogotenente)
Quando i reali della Corona d’Aragona si trasferirono a Madrid, fecero lo stesso con le varie istituzioni che avevano sede a Barcellona. In quel momento si decise allora di edificare un palazzo per il Luogotenente (rappresentante dei Reali in Catalogna), ma in realtà non fu mai impiegato per questa funzione. Al giorno d’oggi, il palazzo è sede dell’Archivio della Corona d’Aragona.

GIARDINETTO
Situato accanto all’entrata del Museo Frederic Marès, si tratta di un piccolo giardino fiancheggiato da vari portici ed al centro vi è una bella fontana. L’aspetto odierno contrasta con l’uso a cui era destinato questo luogo, giacché in passato questa fu la sede del tribunale dell’inquisizione.

MIRADOR DEL REI MARTÍ (Belvedere del re Martino)
Di pianta rettangolare, il Belvedere del Re Marti (Belvedere del Re Martino), è una torre di 5 piani, costruita nel 1555. Situato in uno degli angolo della Plaza del Rey, oltre ad essere una ottima torre di vedetta, serviva ancora come separazione tra il Salone del Tinello e il Palazzo del Luogotenente.

SUGGERIMENTO
La vista del Palazzo Reale Maggiore, così come della piazza dove è ubicato (Plaça del Rei) e di tutta l’area attorno ci riportano all’epoca Medievale dal momento che la maggior parte degli edifici della zona risalgono a quel tempo o furono ricostruiti in stile gotico. Per questo motivo vi consigliamo di non avere nessun problema nel perdervi tra i vicoli e le vie di questa affascinante quartiere, sia di giorno che di notte, poiché così facendo potrete ammirare lo stesso scenario da un diverso punto di vista.

relax accanto al Palau Reial Major


Visite

Si possono visitare tutti i luoghi che formano il complesso del Palazzo Reale Maggiore, tranne le varie stanze del Palazzo del Luogotenente (accessibile solamente in occasioni speciali), e il Belvedere della Torre del Re Martino (molto raramente è possibile salire in cima alla torre).

MUHBA Plaça del Rei

Biglietti MUHBA

Acquista

-5% online

Barcelona Turisme

DETTAGLI

ORARIO MUHBA
Dal martedì al sabato: dalle 10:00 alle 19:00.
Domenica: dalle 10:00 alle 20:00.
Chiuso: lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 24 giugno e 25 dicembre.
PREZZO MUHBA
Intero: 7.00€.
Ridotto: 5,00€ (minori di 25 anni e maggiori di 65).
Gratis: minori sotto i 16 anni, membri di carta rosa, membri ICOM e Associazioni Museòlegs. Anche la domenica dalle ore 15: 00 alle 20: 00 e la prima Domenica di ogni mese, per tutto il giorno.

* Sia il Salone del Tinello che la Cappella di S. Agata fanno parte del MUHBA, il Museo di Storia della Città di Barcellona, quindi l’accesso è a pagamento, tranne durante determinati momenti.

Galleria di foto

Mappa


Mappa più grande

Indirizzo

Pl. (piazza) del Rei, Barcellona.

Orario di apertura

Le informazioni si trovano qui sopra.

Prezzo d’ingresso

Le informazioni si trovano in alto.

Come arrivare

Metro: Jaume I (linea 4) e Liceu (linea 3).

Bus: linee 17, 19, 40, 45, 59 e bus turistico.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Museo Frederic Marès
Cattedrale di Barcellona
Municipio di Barcellona
Palau de la Generalitat de Catalunya
La Rambla

Favoritos

Newsletter irBarcelona


Seguici

Pinterest
BDTECHIE