La Barceloneta
Favoritos

Situato sulla spiaggia, è la sua caratteristica posizione che ha reso La Barceloneta, fin dalle sue origini, il quartiere di tradizione marinara, nel quale si svolgevano tutti i tipi di mestieri e attività relazionate con il mare (pesca, costruzione di imbarcazioni, e varie attività portuarie). Queste furono le attività principale e quasi le uniche che si svolsero ne La Barceloneta fino alla metà del secolo XIX, quando la rivoluzione industriale ha portato alla creazione di importanti fabbriche di cui ormai quasi non vi resta traccia.

ORIGINE DEL QUARTIERE
Fu all’inizio del secolo XVIII, precisamente dopo la Guerra di Successione che si concluse con la resa di Barcellona nel 1714, quando un gran numero di abitanti del quartiere La Ribera furono costretti ad abbandonare le loro abitazioni e trasferirsi in quella che a quel tempo era una zona paludosa situata quasi sul mare. Questo fatto produsse, pochi anni dopo, l’inizio del progetto di urbanizzazione di quello che era conosciuto come il quartiere della spiaggia, per cui si dovette guadagnare terreno sottraendolo al mare, compresa la piccola isola de Maians, situata a pochi metri dalla costa.

Nonostante la sua evoluzione, durante la quale sono sparite alcune costruzioni emblematiche e altre nuove sono state costruite, il quartiere de La Barceloneta ha saputo preservare il suo aspetto originale della fine del secolo XVIII, con le sue rette e strette vie. Ciononostante, purtroppo si è conservato un solo edificio tra quelli più caratteristici risalenti all’origine del quartiere, si tratta della Casa de La Barceloneta 1761, edifici che si presentavano solamente come il piano terra e il primo piano. La conservazione del quartiere, unitamente al fatto che il quartiere è stato un certo senso isolato praticamente fino alla metà del secolo XX, motivo per cui La Barceloneta conserva ancora oggi un certo aspetto simile a quello di un paesino e dove, se non tutti, gran parte degli abitanti del quartiere si conoscono tra di loro e si scambiano qualche parola quando si incrociano per le vie.


ATTIVITÀ DI PESCA AL GIORNO D’OGGI
Sebbene siano sempre meno, ancora oggi molti abitanti del quartiere si dedicano alla pesca. Raggruppati nella Cofradia de La Barceloneta (confraternita de La Barceloneta), escono a pesca di buona mattina per fornire di pesce fresco la Llotja de Barcelona (Mercato di pesce, in italiano) situata nel Moll dels Pescadors (Molo dei Pescatori, in italiano) in cui si svolgono due aste di pesce al giorno. Sebbene teoricamente chiunque può entrare, i requisiti richiesti diventano un impedimento per un cittadino comune che vuole accedervi.

Storia, cultura e svago

svago La Barceloneta

Nonostante si tratti del quartiere più piccolo di Ciutat Vella (in italiano, Città Vecchia), e non vi si trovano fantastici edifici gotici, sorprendenti costruzioni moderniste o un gran numero di musei, il suo fascino è qualcosa di indiscutibile. Ed è la tradizione marinara ancora percepibile nell’atmosfera delle sue vie, la vicinanza del mare grazie alla quale è possibile visitare una qualunque delle sue 4 spiagge, o i suoi magnifici ristoranti e bar dove vi sarà possibile gustare tutti i tipi di pesce e frutti di mare e alcune delle migliori paellas e tapas, che rendono La Barceloneta uno dei luoghi più visitati della città.

Le 4 spiegge de La Barceloneta

spiagge La Barceloneta

Il lungomare de La Barceloneta, con una estensione di circa 2 km comprende 4 spiagge diverse. Tutte le spiagge de La Barceloneta sono molto frequentate in estate perché sono le più vicine al centro della città. Durante il resto dell’anno, anche se non è il tempo giusto per fare un bagno, vi suggeriamo di fare visita alle sue spiagge per poter godere del meraviglioso panorama delle spiagge vuote o quasi vuote, mentre si passeggia sul lungomare certamente meno frequentato e quindi più tranquillo rispetto ai mesi estivi.

  • PLATJA DE SANT SEBASTIÀ
  • PLATJA DE SANT MIQUEL
  • PLATJA DE LA BARCELONETA
  • PLATJA DEL SOMORROSTRO

Mappa

Negozi e mercatini

La Barceloneta non è un luogo dove si trovano negozi di lusso o di grandi marchi di moda ma, per fortuna, è un luogo dove i piccoli negozianti del quartiere sono ancora i protagonisti. Così potrete trovare piccoli negozi sparsi per le diverse vie e piazze del quartiere dove vi consigliamo di entrare. Se invece cercare altri tipi di negozi, lì vicino troverete il centro commerciale Maremagnum nel Porto Vecchio.

FIERA DI ARTIGIANI E CREATIVI
Fiera artigiani e creativi

La Fira Col·lectiu d’Artesans i Creadors Sant Jordi Grup-Fèmina (Fiera del collettivo di Artigiani e Creativi Sant Jordi Gruppo- Femminile, tradotto in italiano dal catalano) ha circa una decina di bancarelle. La fiera è collocata nel Moll del Dipòsit (Molo del Deposito, tradotto in italiano dal catalano), che si trova accanto all’edificio Pla de Palau, sede del Museo della storia della Catalogna, e l’orario di ingresso varia a seconda della stagione dell’anno.

Inverno: domenica dalle ore 11.00 alle ore 20.30.

A partire dalla Settimana di Pasqua: sabato e domenica dalle ore 11.00 alle ore 20.30.

Luglio e Agosto: tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 20.30.

Bar, chiringuitos (chioschi sulla spiaggia) e ristoranti

bar La Barceloneta

La Barceloneta è costellata da bar e ristoranti e, sebbene esista una grande offerta gastronomica, la maggior parte dei ristoranti sono specializzati in pesce e riso, vi sono poi bar e locali di tapas. Oltretutto, durante 6 o 7 mesi l’anno (da aprile o maggio e fino ad ottobre) aprono i chiringuitos, chioschi caratteristici situati sulla spiaggia ideali per prendere qualcosa da bere e, in alcuni casi, pranzare o cenare. Ne La Barceloneta troverete due chiringuitos che sono situati uno nella spiaggia di Sant Miquel e l’altro nella spiaggia di Sant Sebastià.

LA BOMBA, LA TAPA DE LA BARCELONETA

Quando visiterete La Barceloneta non potrete andare via senza avere provato la sua tapa caratteristica, la Bomba, questa mitica tapa nata negli anni ‘50 e diffusasi in tutti i bar della città, fu creata in questo quartiere e precisamente nel bar La Cova Fumada che fortunatamente esiste ancora oggi. Simile ad una polpetta rotonda dalle dimensioni all’incirca di un pugno, si elabora con un impasto di patate riempito con un poco di carne, la tapa è poi fritta e servita infine con aioli e salsa piccante. Di solito è più o meno piccante, almeno quella servita nel bar La Cova Fumada, tant’è che un cliente dopo averla provata esclamò “sembra una Bomba!” dando così il nome a questa gustosa tapa.

Dove gustare la Bomba?

La Cova Fumada
La Bombeta
L`Òstia

Bar

  • LA SONRISA
  • LA COVA FUMADA
  • LA BOMBETA
  • EL BEN PLANTAT
  • BAR BITACORA
  • VASO DE ORO
  • BODEGA LA PENINSULAR
  • SURF HOUSE BARCELONA
  • JUANITA LALÁ
  • JAI-CA BAR
  • BODEGA ELECTRICITAT
  • PEZ VELA

Ristoranti

  • MAIANS
  • CAN SOLÉ
  • EL XIRINGO DE LA BARCELONETA
  • RESTAURANTE BARCELONETA
  • SALAMANCA
  • SEGONS MERCAT (BARCELONETA)
  • L’ÒSTIA
  • RANGOLI
  • BUON APPETITO
UNA BUENA PAELLA
paella Barceloneta

Dato che il quartiere è di spiccata tradizione peschiera, La Barceloneta è il luogo per eccellenza dove poter gustare un’autentica paella, sia in una delle terrazze situate vicino alla spiaggia o in uno dei caratteristici e storici bar situati lungo le strette vie del quartiere. Ad ogni modo, come si dice in genere ‘’ognuno ha i propri gusti’’, noi vi indichiamo i bar e ristoranti dove, a nostro giudizio, è possibile mangiare la migliore paella.

CAN SOLÉ
BARRACA
MAIANS
CHERIFF
RESTAURANTE SALAMANCA
CA LA NURI PLATJA
CAN MAJÓ
LA GAVINA
LA BARCELONETA
LA MAR SALADA

Discoteche e locali di svago notturno

discoteche e locali svago notturno Barcellona

Tranne qualche eccezione come nel caso dell’Eclipse Bar dell’Hotel W Barcelona, praticamente la totalità delle discoteche e dei locali notturni del quartiere La Barceloneta sono situati nella platja del Somorrostro (spiaggia del Somorrostro), situata a una delle estremità del quartiere, quasi sfiorando il distretto di Sant Martí. Alcuni di questi locali aprono solo durante alcuni giorni della settimana (in generale da giovedì a domenica), altri invece sono aperti anche duranti gli altri giorni della settimana per cui, se avete voglia di fare follie notturne durante la settimana, non avrete nessun problema. Anche gli orari di apertura e chiusura variano in relazione alla discoteca o al bar musicale, possiamo comunque dire che in generale chiudono verso le ore 03.00 durante la settimana, mentre nei giorni di venerdì, sabato e domenica l’orario di chiusura si aggira verso le ore 05.30 del mattino.

  • CARPE DIEM (CDLC)
  • OPIUM MAR
  • SHÔKO
  • ICEBARCELONA
  • PACHA BARCELONA
  • THE COCONUT CLUB
  • ECLIPSE BAR
  • CLUB CATWALK

Hotel e altri alloggi consigliati

Se durante la vostra permanenza in città desiderate alloggiare il più possibile vicino al mare e alla spiaggia e al tempo stesso essere vicini al centro di Barcellona, la migliore cosa da fare è scegliere un alloggio nel quartiere La Barceloneta. Gli hotel e gli ostelli non sono numeri nella zona, ma vi è una gran quantità di appartamenti per brevi soggiorni in affitto. Qui di seguito vi segnaliamo gli alloggi consigliati del quartiere.

Eventi

La Barceloneta non spicca per essere un quartiere dove si organizzano una gran quantità di eventi o feste, però ve ne sono alcuni che meritano di essere citati e che vale la pena conoscere e se nel caso che la vostra permanenza a Barcellona coincida con uno di questi eventi, vale sicuramente la pena di vivere in prima persona.

Festa de La Barceloneta
Festa del quartiere.
Fine di settembre.
In tutto il quartiere.
La Festa dels Cors (la festa dei cori)
Passeggiate di cori umoristici.
Fine di maggio /inizio di giugno.
Per le vie e le piazze del quartiere.
Dia de Brasil (giorno del Brasile)
Giornata della cultura brasiliana.
Metà di settembre.
Moll de la Marina.

Altri quartieri e zone di Barcellona

Favoritos

Newsletter di irBarcelona


Seguici

Pinterest
BDTECHIE