Rambla Poblenou

Progettata a metà del XIX secolo, all’interno del conosciuto come Pla Cerdà (piano Cerdà), la Rambla del Poblenou fu una ventata d’aria fresca per un quartiere a forte tradizione industriale. Al momento fu chiamato Passeig del Triomf, Corso del Trionfo, ma è sempre stata chiamata comunemente la Rambla del Poblenou, che divenne poi il suo nome ufficiale nel 1986. Con la progressiva chiusura delle industrie il quartiere fu trasformato gradualmente in una zona con maggiore attività commerciale e per il tempo libero, diventando l’arteria principale del quartiere.

In evidenza

Con 1 km di lunghezza, dalla Gran Via de les Corts Catalanes fino a pochi metri dalla spiaggia di Bogatell, questo è uno dei viali più lunghi della città.

dehors Rambla Poblenou

Parte del fascino di Poblenou e della sua rambla si deve al fatto che, anche se l’area si è rivitalizzata e modernizzata parecchio in questi ultimi anni e soprattutto dopo le riforme urbanistiche realizzate nei suoi dintorni e concentrate sul cosiddetto distretto 22@, qui si respira ancora l’atmosfera della vita di quartiere e i suoi abitanti sono tra coloro che lo frequentano maggiormente.

A seconda dell’ora del giorno o del periodo dell’anno, passeggiando lungo la Rambla del Poblenou troverete un ambiente diverso. Durante le ore più calde dei mesi estivi di solito è molto animata e i dehors sono affollati, soprattutto nel pomeriggio, quando molti bagnanti sono di ritorno dalla spiaggia. Durante il resto dell’anno, o anche in estate durante le ore in cui è meno affollata come la mattina presto o le prime ore del pomeriggio, la Rambla del Poblenou è un luogo abbastanza solitario e bucolico la cui tranquillità è interrotta solitamente da vicini di casa che chiacchierano animatamente tra loro o da bambini che giocano all’uscita della scuola.


Sono ancora pochi i turisti sulla Rambla del Poblenou, ma vi passeggiano soprattutto durante la bella stagione e nella maggior parte dei casi perché alloggiano in alcuni dei numerosi hotel della zona .

Cosa vedere sulla Rambla del Poblenou?

I locali più numerosi presenti sulla Rambla del Poblenou sono bar e ristoranti i cui dehors affollano gran parte del corso e sono il luogo ideale per rilassarsi, bere un drink o mangiare qualcosa poiché la qualità del cibo e il rapporto qualità/prezzo è in generale molto buono, soprattutto rispetto ad alcuni dei bar e ristoranti che si trovano nella zona più vicina al mare del viale più affollato dai turisti, La Rambla.

dehors Casino L´Aliança

Tra i numerosi locali della Rambla del Poblenou spicca El Tío Ché (lo zio Che), una Horchatería (orxateria in catalano) storica (bar che vende Horchata, orxata in catalano, la tipica bevanda ottenuta da una specie di mandorla locale che si chiama chufa) molto conosciuta e rinomata in città e tappa obbligata se vi trovate in zona.

Oltre a bar e ristoranti è anche possibile trovare numerosi edifici modernisti che, pur non essendo famosi a livello internazionale e non potendo essere visitati, conferiscono ad alcuni punti della Rambla del Poblenou un’aria signorile. Sono presenti anche diverse sculture lungo il corso come ad esempio il monumento al dottor Josep Trueta, opera di Josep Ricart i Maimir o l’Adolescent, di Martí Llauradó.

Casa Ramon Serra

Un altro luogo molto importante per il quartiere è il Casino l’Aliança, proprio di fronte a El Tío Ché, dove vegono organizzati diversi spettacoli.

Nelle vicinanze

Dopo una bella passeggiata lungo la Rambla del Poblenou vi consigliamo di gironzolare un pò nella zona perché qui ci sono diverse attrazioni come il Parc del Centre del Poblenou, opera dell’architetto Jean Nouvel, il cimitero di Poblenou o la spiaggia del Bogatell, meno affollata rispetto alla spiaggia della Barceloneta e Sant Sebastià. Inoltre potrete anche approfittarne per osservare l’ architettura dei modernissimi ed enormi edifici della zona, in totale contrasto con gli edifici storici del quartiere, molti di essi eredità della sua epoca industriale.

SUGGERIMENTO

Possiamo dirvi che non c’è niente di meglio in estate di camminare fino alla Rambla del Poblenou, dove le cime degli alberi regalano un pò d’ombra e dove potrete fermarvi a gustare un drink rinfrescante in uno dei suoi dehors senza la solita folla delle zone più centrali della città.

Galleria fotografica

Indicazioni e mappa con luoghi di interesse

Metro: fermata Llacuna e Poblenou (linea 4).
Autobus: 6, 7, 26, 36, 40, 42, 71, 141 e 192. Essendo una rambla abbastanza lunga, a seconda del bus che prendiate, esso vi lascerà ad una certa altezza del corso.
A piedi: Anche se può sembrare che si trovi in una zona abbastanza lontana dal centro, in realtà si può raggiungere a piedi la Rambla del Poblenou con una piacevole passeggiata di circa 45 minuti dal quartiere di Sant Pere, Santa Caterina e la Ribera. È inoltre possibile raggiungerla facilmente a piedi dalla Barceloneta, nel qual caso vi consigliamo di passare dal lungomare.


Visualizza Rambla del Poblenou in una mappa di maggiori dimensioni

LUOGHI DI INTERESSE BAR E RISTORANTI
ALLOGGI
Monumento dedicato a Doctor Josep Trueta
Rambla del Poblenou / c/ de Pere IV
Republic Cafe
Rambla del Poblenou, 22-24
Hostal Poblenou
c/ del Taulat, 30
Monumento dedicato a Pare Pere Relats
Rambla del Poblenou / c/ del Dr. Trueta
El Racó del Taulat
c/ del Taulat, 44
Holiday Inn Express Barcelona City 22@
c/ de Pallars, 203
Parc Central del Poblenou
Rambla del Poblenou, 43
La Tertulia
Rambla del Poblenou, 34
Confortel Barcelona
c/ de Ramon Turró, 196-198
Platja del Bogatell
El Tío Ché
Rambla del Poblenou, 44-46
Aliança del Poble Nou Casino
Rambla del Poblenou, 42
4uatre lounge
Rambla del Poblenou, 63
Cimitero del Poblenou
Av. Icària, s/n
Can Toni
Rambla del Poblenou, 88
Casa Ramon Serra
Rambla del Poblenou, 102
Els Tres Porquets
Rambla del Poblenou, 165
Scultura “L’Adolescent, Al cant popular” di Martí Llauradó
Rambla del Poblenou / c/ del Joncar.
Palazzolo
Rambla del Poblenou, 123
Can Recasens
Rambla del Poblenou, 102
La Abadía de La Rambla
Rambla del Poblenou, 16
Nanaya
Av. Diagonal, 173
Els Pescadors
pl. de Prim, 1
Belgious (Gelateria)
Rambla del Poblenou, 24
Cosi Duci (Gelateria)
c/ de Pujades, 218