Museo Picasso Barcellona

Aggiornato 23 Apr 2020

Situato dentro una cornice incomparabile, 5 grandi palazzi risalenti ai secoli XIII – XV nel quartiere di Sant Pere, Santa Caterina i la Ribera-Born, il Museo Picasso di Barcellona fu ideato da Jaime Sabartés, segretario personale oltre che amico intimo di Pablo Picasso. Fu grazie alla donazione di opere da parte del pittore alla città di Barcellona che si poté inaugurare nel 1963 quello che è oggi uno dei musei più visitati della città. Dopo la morte del suo amico, Pablo Picasso volle onorare la sua memoria donando al museo un ritratto che gli aveva fatto anni prima, oltre a 58 quadri su Las Meninas di Velázquez e impegnandosi a realizzare successive donazioni al fondo del museo, promessa che mantenne ben oltre le aspettative.

Informazioni sul Museo Picasso di Barcellona

Il Museo Picasso di Barcellona, grazie a tutte le donazioni e alla acquisizioni realizzate dal proprio museo, possiede attualmente 3800 opere del pittore di Málaga, rendendolo uno dei musei più importanti al mondo.

Biglietti per visitare il Museo Picasso di Barcellona

biglietti Museo Picasso Barcellona

Biglietti Museo Picasso Barcellona

Acquistare

Accesso prioritario

Ticketbar

Museo Picasso Barcellona

Visita guidata al Museo Picasso

Prenotare

Migliora la tua esperienza

Ticketbar

Il Museo Picasso con ArticketBCN o Barcelona Card

acquistare Barcelona Card

Museo Picasso con “Barcellona Card”

Acquistare

-10% online e salta la fila

Ingresso Museo Picasso + Ingresso a 25 musei e fondazioni + sconti + trasporto pubblico

Barcelona Turisme

acquistare Articket BCN Barcellona

Museo Picasso con “ArticketBCN”

Acquistare

Risparmia e salta la fila

Ingresso Museo Picasso + Fondazione Joan Miró + Fondazione Antoni Tàpies + MACBA + MNAC + CCCB

Barcelona Turisme

La collezione del Museo Picasso di Barcellona

Il periodo artistico di Picasso più rappresentato nel Museo Picasso di Barcellona è quello della sua giovinezza, rendendolo il miglior museo per avvicinarsi e scoprire in prima persona i quadri degli anni della formazione del pittore.

Opere più importanti

UOMO CON CAPELLO, 1895
PAESAGGIO DI MONTAGNA, 1896
RITRATTO DI ZIA PEPA, 1896
RITRATTO DEL PADRE DEL’ARTISTA, 1896
AUTORITRATTO, 1896
RITRATTO DELLA MADRE DEL’ARTISTA, 1896
L’ATTESA (MARGOT), 1901
NATURA MORTA, 1901
LAS MENINAS, 1957
PITTORE AL LAVORO, 1965
Attività nel Museo Picasso

Oltre alla collezione permanente e alle esposizioni temporanee nel Museo Picasso vengono organizzate diverse attività, alcune legate a Picasso e altre no, come per esempio visite guidate organizzate con l’obiettivo di conoscere la storia dei cortili medievali del museo.


Visitare gratis il Museo Picasso

Se di per sé visitare il Museo Picasso di Barcellona è un’autentica meraviglia, il fatto che durante determinati giorni o orari si possa visitare gratis è un qualcosa che lo nobilita perché in questo modo tutti hanno la possibilità di visitare quello che, senza subbi, è uno dei musei più importanti della città. L’unico inconveniente sono le lunghe file che si formano all’ingresso, e il fatto che le sale del museo sono più affollate rispetto agli altri giorni.

Giovedì: dalle ore 18.00 alle ore 21.30.
1° domenica di ogni mese: tutta l’intera giornata.
Porte aperte con ingresso gratuito: 18 di maggio; 24 di settembre.

Mappa della zona del Museo Picasso


Mappa più grande

Indirizzo

c/ (Via) Montcada 15-23, Barcellona.

Orari di apertura

Dal martedì alla domenica: dalle 09:00 alle 19:00.

Giovedì: dalle 09:00 alle 21:30.

24 e 31 dicembre: dalle 09:00 alle 14:00.

5 gennaio: dalle 09:00 alle 17:00.

Chiuso: il lunedì, il 1 gennaio, 1 maggio, 24 giugno, 25 e 26 dicembre.

Prezzo d’ingresso

Intero: Museo + mostra temporanea 13,00€.

Ridotto: 7,00€ per i minori di 25, maggiori di 65 anni, disoccupati e pensionati.

Gratis: Minori di 18 anni, membri ICOM e docenti accreditati. Inoltre giovedì dalle 18:00 alle 21:30 (gennaio e febbraio) e la prima domenica di ogni mese per tutto il giorno.

Come arrivare

Metro: Jaume I (linea 4).

Bus: linee 39, 45, 51, 120, V15, V17, H14, D20 e autobus turistico.

A piedi: A pochi passi dalle attrazioni del gotico e di Sant Pere, Santa Caterina i la Ribera-Born.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Museo del Cioccolato di Barcellona
Parco della Ciutadella di Barcellona
Museo delle Culture del Mondo di Barcellona
El Born Centro Culturale e della Memoria
Mercato di Santa Caterina di Barcellona