Estel Ferit (Stella Ferita) Barcellona

Aggiornato 23 Apr 2020

L’Estel Ferit, (La Stella Ferita, in italiano) è un’opera scultorea situata nella Spiaggia di Sant Miquel, nel quartiere La Barceloneta. Inaugurata nel 1992, l’opera fu commissionata all’artista tedesca Rebecca Horn che ebbe totale libertà d’espressione artistica, l’opera concludeva i grandi lavori di ristrutturazione urbana che trasformarono completamente il litorale di Barcellona. Nei pressi della Stella Ferita vennero installate altre opere particolari.

Chi è Rebecca Horn?

Rebecca Horn è un’arista visiva tedesca, molto prolifica e multidisciplinare, il suo impegno artistico abbraccia vari campi delle arti fino ad arrivare alla regia cinematografica ed alla poesia. Durante il 1964, quando aveva appena vent’anni, visse a Barcellona. In quel periodo, lavorando la vetroresina senza la corretta protezione, si ammalò gravemente, questo segnò profondamente la sua vita personale e professionale. Gran parte della sua fama di artista riconosciuta in tutto il mondo si deve alla sperimentazione attraverso differenti performance ed alla produzione di installazioni artistiche.

Estel Ferit (Stella Ferita) Barceloneta


Interpretazioni della Stella Ferita

Come bene si intuisce dal titolo, la scultura rappresenta una stella ferita caduta dal cielo. Sebbene, come spesso accade con le opere d’arte contemporanea, l’aspetto ambiguo: quattro cubi di acciaio e vetro, disposti uno sopra l’altro in un disordine controllato si alzano a 10 metri d’altezza, suscita una certa controversia sul vero significato dell’opera. Tra le diverse interpretazioni della Estrella Herida, le due più accettate parlano della relazione tra l’opera ed il quartiere La Barceloneta. La prima interpretazione riguarda il rapporto tra l’opera ed i vecchi chiringuitos, omaggiati dalla Horn attraverso i cubi d’acciaio, del quartiere La Barceloneta che sparirono per fare spazio al nuovo litorale completamente ristrutturato. La seconda interpretazione invece suppone che l’opera ricordi i minuscoli appartamenti di trenta metri quadrati costruiti nel quartiere durante i primi decenni del XX secolo. Di una cosa stiamo sicuri, che queste due interpretazioni dell’opera siano vere o meno, o se ne esiste un’altra che non conosciamo, poro importa, l’Estel Ferit rende un sincero omaggio a La Barceloneta e con gli anni è diventata una vera icona del quartiere.

Altre sculture importanti vicine alla spiaggia di Barcellona

Sebbene non si trovino esattamente poste sulla spiaggia come la Stella Ferita, esistono varie sculture che si trovano vicino ad alcune spiagge di Barcellona. Di seguito elenchiamo alcune tra le più importanti.

Davide e Golia
de Antoni Llena
Il potere della parola
de Auke de Vries
Una habitació on sempre plou
Una camera dove piove sempre
de Juan Muñoz + info
Homenatge a la natació
Omaggio al nuoto
de Alfredo Lanz
Il Pesce (dorato)
de Frank Gehry + info
Marc
de Robert Llimós
Miraestels
Guardastelle
de Robert Llimós + info
Evocació Marinera
Evocazione marinara
de Josep Maria Subirachs

Galleria di foto

Mappa


Mappa grande di Barcellona

Indirizzo

Platja (Spiaggia) de Sant Miquel (Barceloneta), Barcellona.

Come arrivare

Metro: Barceloneta (linea 4).

Bus: linee 39, 45, 59, D20, V15 e autobus turistico.

A piedi: si possono raggiungere camminando a piedi, da qualunque punto del Port Vell o dalla zona de La Ribera – El Born, oppure dalla parte bassa del Quartiere Gotico.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Una habitació on sempre plou (Una camera dove sempre piove)
Museo di Storia della Catalogna
Hotel W Barcelona
Aquarium Barcellona
Centro Commerciale Maremagnum