Museo della Moto di Barcellona

Aggiornato 23 Apr 2020

Il Museo della Moto di Barcellona è uno dei piccoli gioielli che offre Barcellona. Situato nel Carrer (via) de la Palla, una di quelle incantevoli strette vie del Barri Gòtic, il museo sfrutta al massimo i suoi 600 metri quadrati di spazio, in passato di proprietà del Convento di Sant Felip Neri, per esporre la propria collezione.

Il Museo della Moto di Barcellona ha chiuso

Il museo è gestito dalla Fundació Privada Museo Moto Mario Soler che porta il nome di Mario Soler, grande appassionato del modo a due ruote e che per gran parte del XX secolo, nella sua officina di Bassella (Lleida), restaurò e collezionò una grandissima quantità di moto classiche.

La collezzione del Museo della Moto di Barcellona

Appena all’ingresso del Museo della Moto di Barcellona vi troverete una serie di oggetti di merchandising e articoli da regalo relativi al mondo di scooter e moto classiche, dove potrete comprare portachiavi, tazze, adesivi, miniature di modelli di motociclette più carismatiche, così come vari elementi decorativi per moto.

Harley Davidson


Dopo aver acquistato il biglietto d’ingresso e dato un’occhiata agli oggetti da acquistare all’uscita, inizia la visita vera propria del museo attraverso un piccolo corridoio dove troverete i primi modelli di moto da collezione. Le moto sono disposte in ordine cronologico e per effettuare una corretta visita del museo dovrete seguire il percorso suggerito dal museo, così facendo potrete vedere l’evoluzione delle moto dai primi modelli presenti nel museo, datati 1904, fino a quelli più moderni ma che sono considerati ugualmente dei classici. Il museo presenta anche un piccolo spazio utilizzato per la proiezione di un video documentario.

Desiderate vedere di più?

Se dopo aver visitato il Museo della Moto di Barcellona provate quella sensazione di soddisfazione per aver visto un’eccellente collezione di moto storiche e classiche ma, allo stesso tempo, volete vedere ancora di più, vi consigliamo di programmare per un altro giorno una visita al Museo della Moto di Bassalla, situato nella città natale del restauratore e collezionista Mario Soler, museo gestito dalla stessa fondazione che gestisce il Museo della Moto di Barcellona. Il Museo della Moto di Bassalla, 1.000 metri quadrati di spazio espositivo, conta 190 modelli tra moto e scooter in ampie sale, inoltre potrete visitare l’antica officina dove Mario Soler restaurava le moto.

Eventi ed esposizione temporanea

L’esposizione permanente, già interessante di suo, è arricchita da un’esposizione temporanea che si rinnova ogni anno e che cerca sempre di focalizzarsi su un tema preciso, un modo per approfondire i diversi aspetti della storia della moto che la collezione permanente no può soddisfare. Inoltre, il Museo della Moto realizza e promuove diverse attività ed eventi relazionati al modo delle moto. Tra tutti gli eventi promossi spicca la MotoClàssicaBarcelona, un raduno di moto classiche che percorrono le strade della città per la gran gioia di tutti gli appassionati delle due ruote.

Galleria di foto

Mappa


Mappa più grande

Indirizzo

c/ (via) de la Palla 10, Barcellona.

Orari di apertura

Dal lunedì al sabato: dalle ore 10:30 alle ore 19:30.

Domenica: da consultare.

Prezzo d’ingresso

Intero: 9,00€ (inclusa una bevanda).

Sconti: esistono diversi tipi di sconti (chiedere informazioni alla biglietteria).

Gratis: i bambini fino a 8 anni.

Come arrivare

Metro: Jaume I (linea 4), Catalunya (linee 1 e 3).

Autobus: linee 45, 59, 91, 120, V13, V15, V17 e autobus turistico.

A piedi: potrete raggiungere a piedi il Museo della Moto di Barcellona, facendo una breve passeggiata, se vi trovate già in centro.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Cattedrale di Barcellona
Plaça del Rei (Piazza del Re a Barcellona)
Palazzo della Generalità di Catalogna
Palazzo Municipio di Barcellona
Piazza Sant Josep Oriol