Salamandra Gaudí Parco Güell
Favoritos

Il Parco Güell, (il cui nome ufficiale e Park Güell ma è anche conosciuto come Parc Güell in catalano) senza dubbio il più famoso parco di Barcellona, deve il nome al suo mecenate Eusebi Güell. Come aveva già fatto in diverse altre occasioni, il conosciuto politico e imprenditore affidò il progetto ad Antoni Gaudí, grande fautore e massimo esponente del modernismo catalano.

Dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, per la costruzione del Parco Güell, che ebbe inizio nel 1900, furono necessari 14 anni di lavoro scrupoloso, ma fu solo nel 1926, anno della morte di Antoni Gaudí, quando aprì come parco pubblico ai cittadini di Barcellona.

vista dal Parco Güell

In evidenza

Il parco fu originariamente pensato come un agglomerato urbano o città-giardino nel quartiere di Gràcia, nella zona nord di Barcellona. L’idea era di costruire un totale di 40 abitazioni integrate completamente nella natura, ma il progetto non andò avanti e alla fine vennero costruite solo 2 case.

Come e dove acquistare i biglietti per visitare il Parc Güell?

Sono molti i turisti che prima di arrivare a Barcellona si pongono questa domanda. Ci sono due modi per acquistare i biglietti: online, in anticipo, oppure il giorno stesso della visita in uno dei punti vendita del parco e nei dintorni. Per evitare code, quando si acquista il biglietto si deve scegliere una fascia oraria di accesso. Possono entrare un massimo di 800 visitatori all’ora, quindi durante i mesi estivi, nelle date con grande afflusso di turisti e nelle ore di punta, si consiglia di acquistare il biglietto online per evitare di non trovare posto.

Visita non guidata al Parc Güell

visita non guidata parc Güell

Bigiletti visita Parc Güell

Acquista

Ingresso senza fare la fila

Tiqets

Biglietti on-line
Generale: 7,00 € .
Ridotto: 4,90 € per bambini dai 7 ai 12 anni, over 65 e possessori della tessera rosa ridotta.
Gratis: bambini da 0 a 6 anni, possessori della tessera rosa e membri di Gaudir+BCN.

Biglietti nei punti vendita
Generale: 8,00 €.
Ridotto: 5,60 € per bambini dai 7 ai 12 anni, over 65 e possessori della tessera rosa ridotta.
Gratuito: bambini da 0 a 6 anni e possessori della tessera rosa.

Punti vendita
È possibile acquistare i biglietti nelle biglietterie situate nell’accesso laterale della calle Olot, nelle biglietterie automatiche del parco e nelle fermate metro di Vallcarca e Lesseps.

21% DI SCONTO
Per chi acquista l’ingresso combinato ai diversi centri del MUHBA (Museo di Storia di Barcellona), chi acquista il biglietto nelle biglietterie potrà beneficiare di uno sconto del 21% sul biglietto d’ingresso al Parco Güell.

* Il biglietto d’ingresso alla zona monumentale non include l’accesso all’interno della Casa Museo Gaudí. Per visitarla è necessario acquistare un biglietto a parte direttamente nella casa museo.

IMPORTANTE
Una volta fuori dalla zona monumentale per visitare il resto del parco non è possibile rientrare nuovamente.

Visita guidata al parco Güell

biglietti visita guidata parco Güell

Biglietti visita guidata Park Güell

Acquista

Barcelona Turisme

Informazioni sulla visita guidata
Generale: 20,90 €.
Lingue: Italiano, spagnolo, inglese, francese e tedesco.
Orario: 10:00h.
Durata: 1H30 min.

Visitare la zona monumentale


Con un totale di 17 ettari, nel Parco Güell si trovano molti luoghi di grande interesse turistico, molti di essi si trovano nella zona monumentale e sono visitati da numerosi turisti ogni giorno. Da ottobre 2013 è necessario acquistare il biglietto per accedere a questa zona del parco.

Spazi della zona monumentale

zona monumentale Park Güell

Creative Commons parkguell.cat

Scalinata e La Salamandra
Nella scalinata dell’ingresso principale si trova la famosa Salamandra del Parco Güell, anche se molti la chiamano il Drago, che viene toccato e fotografato dal 99,9 % dei turisti che visitano la zona monumentale.

Il Teatro Greco e Piazza della Natura
Il grande piazzale, da cui si può ammirare un magnifico panorama su Barcellona e che originariamente doveva essere un Teatro Greco, è uno dei gioielli del parco. Qui si trova una bellissima e colorata panca ondulata lunga 100 metri realizzata con la tecnica del Trencadís. Anche se il suo ideatore fu lo stesso Gaudí, la panca è in realtà opera dell’architetto modernista Josep Maria Jujol.

persone nel piazzale del Parco Güell

Sala Ipostila
Salendo per la scala principale si arriva alla Sala Ipostila, nota anche come sala delle 100 colonne, anche se in realtà ne ha solo 86. Si tratta di bellissime colonne doriche che sostengono la Piazza della Natura posta sopra. Vi consigliamo, una volta qui, di alzare lo sguardo per ammirare il tetto e i quattro rosoni realizzati con la tecnica del Trencadís e che rappresentano le quattro stagioni.

rosetta nella Sala Ipostila Parco Güell

Casa del Guardiano
Quella che in origine doveva essere la casa del guardiano è ora sede del Museo di Storia di Barcellona. Nel suo piccolo spazio interno si trova il Centro di Interpretazione del Park Güell, la cui mostra “Gaudí e Barcellona, espressione di un ideale urbano” spiega i dettagli dell’edificio e le origini e l’evoluzione del parco e la Barcellona del modernismo.

Il Portico della Lavandaia
Chiamato in questo modo per la somiglianza di una figura scolpita in una delle sue colonne con una lavandaia, il Portico della Lavandaia si trova a pochi metri dalla Sala ipostila. Si tratta di uno dei luoghi del parco dove i visitatori scattano di solito molte foto, spesso in pose curiose, tra le sue forme ondulate che ricordano una grande onda.

Servizi
Tra i servizi all’interno della zona monumentale segnaliamo la connessione Wi – Fi gratuita, il bar con un dehors e una splendida vista sulla piazza della Natura e il negozio di souvenir Laie Park Güell, ex portineria in cui, nonostante le piccole dimensioni, si possono trovare tanti souvenirs legati al parco, Antoni Gaudí e al Modernismo Catalano.

Visitare la zona ad accesso libero

Sia per coloro che non vogliono pagare il biglietto d’ingresso alla zona monumentale che per coloro che l’hanno già visitata e vogliono continuare a visitare le altre aree del parco, di seguito indichiamo i luoghi di maggior interesse della zona ad accesso libero, tra i quali segnaliamo due fantastici belvedere.

Spazi delle zone ad accesso libero

Turó de les Tres Creus
Questa collina (delle tre croci) cè il punto più alto del parco e dove Gaudí eresse il monumento al Calvario in cui si trovano tre croci, di cui una di esse a forma di freccia. Di chiara ispirazione preistorica e omaggio ad alcune grotte preistoriche che furono rinvenute nella zona, il belvedere del Turó de les Tres Creus regala una bella vista sulla città e sul resto del parco.

Turó de les 3 Creus

I viadotti
Sono diversi i viadotti che si trovano nel parco. Gaudí li progettò per l’eventuale accesso di carrozze nel complesso e per far sì che i vicini potessero passeggiare nella via porticata.

Casa Museo Gaudí
Si tratta della casa dove visse Antoni Gaudí durante i lavori del Parco Güell e dove rimase fino a poco prima della sua morte. Si può accedere al giardino della casa e osservare la facciata ma per visitare l’interno della Casa Museo, di proprietà dell’Associazione Amici di Gaudí, si deve acquistare il biglietto d’ingresso.

Belvedere del Virolai
In uno dei punti più alti del parco, quasi fuori da esso, si trova il belvedere del Virolai. Da qui si puo ammirare si può ammirare uno dei migliori panorama della città, oltre ad essere un luogo ideale per riposare in una delle panche all’ombra degli alberi.

Galleria fotografica

Mappa


Mappa più grande

Indirizzo

carrer (via) Olot 13, Barcellona.

Orari di apertura

Dal 27 ottobre al 23 marzo: dalle 08:30 alle 18:00 .

Da 24 marzo al 30 aprile: dalle 08:00 alle 20:00.

Dal 1 maggio al 26 ottobre: dalle 8:00 alle 21:00. .

Prezzo del biglietto d’ingresso al Parco Güell

La zona monumentale è a pagamento mentre il resto del parco è ad ingresso libero. Per maggiori dettagli vedi informazioni di cui sopra.

Prezzo d’ingresso alla Casa Museo Gaudí

Intero: 5,50 €

Ridotto: 4,50 € (con Barcelona Card o Ruta del Modernisme, pensionati, studenti di 11-18 anni e gruppi di oltre 10 persone.)

Gruppi scolastici: 3,50 € (ruppi scolastici di 11-18 anni).

Gratuito: I bambini sotto i 10 anni, persone con disabilità superiore al 65% e Amics del Temple.

Come arrivare

Metro: Anche se un pò lontane, le fermate Lesseps e Vallcarca, entrambe sulla linea 3, ci lasciano relativamente vicino al parco.

Bus: La linea 116 vi lascia direttamente all’entrata. Altre linee di autobus che raggiungono il parco sono: 24, 32, H6 e l’autobus turistico.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Casa del Guarda
Casa Museo Gaudí
Gaudí Experiència
Turó de les Tres Creus
Casa Vicens

Favoritos
TripUniq IT

Newsletter irBarcelona


Seguici

Pinterest