Palau Baró de Quadras

Il Palau del Baró de Quadras (Palazzo del Barone di Quadras, in italiano), prende il nome da colui che fu il proprietario il Barone Manuel de Quadras. L’edificazione del palazzo risale al 1906 quando, dopo due anni di lavori, l’architetto modernista Josep Puig i Cadafalch concluse il lavoro che gli aveva commissionato il Barone de Quadras. Il palazzo si trova nella Avinguda Diagonal, molto vicino al Passeig de Gràcia, quindi in una zona dove si trovano alcuni tra i più importanti edifici modernisti della città, come ad esempio la Casa Comalat che si trova proprio dirimpetto, o la Casa Fuster, Casa Milà e Casa Terrades, tra gli altri.

Tutto sul Palazzo del Barone di Quadras

Antica sede del Museo della Musica e della Casa Asia (attualmente si trova all’interno del Recinte Modernista di Sant Pau), il Palazzo del Barone de Quadras è al giorno d’oggi sede dell’Istituto Ramón Llull, organismo che incaricato di promuovere all’estero lo studio della lingua e della cultura catalana.

cortile e fontana Palau Baró de Quadras

Come succede per molti altri edifici modernisti, l’immagine attuale del Plazzo del Barone de Quadras è frutto di una profonda ristrutturazione di un edificio già esistente, sia per quanto riguarda l’esterno che l’interno. Per realizzare l’opera Josep Puig i Cadafalch contò sulla collaborazione di alcuni tra i migliori artigiani dell’epoca, come Eusebio Arnau e Alfons Jujol, autori di vari elementi ornamentali, o Manuel Ballarín fabbro che ha realizzato le porte in ferro battuto delle due facciate dell’edificio.

Le due facciate del Palau del Baró de Quadras

Facciata Avinguda Diagonal: è la facciata principale del palazzo. In essa, che presenta chiare reminiscenze gotiche, colpisce l’attenzione la tribuna principale riccamente decorata da Eusebio Arnau e Alfons Jujol, si nota, tra le altre figure, quella di Sant Jordi che combatte contro il drago.

Facciata Via Rosselló: come per la facciata principale anche qui spicca la grande tribuna riccamente decorata del piano principale. Nonostante ciò, le due facciate sono molto diverse, a prova di questo possiamo ammirare i meravigliosi sgraffiti floreali della facciata posteriore, che donano all’opera un colore vivace che contrasta con il colore della pietra della facciata principale.

Il piano terra, antico accesso delle carrozze, si torva l’elemento protagonista dell’interno del palazzo, la magnifica scala monumentale in pietra, meravigliosamente decorata con bellissimi ornamenti, che permette l’accesso al primo piano. Per quanto riguarda tutti gli altri elementi decorativi, alcuni di questi sono chiaramente ispirati all’architettura islamica, spiccano l’uso della ceramica, il lavorato mosaico del pavimento, varie sculture in stile gotico, la vetrata del lucernario e il camino.


La visita all’interno del palazzo

l’unico modo per visitare la Casa de Baron de Quadras è attraverso le visite guidate realizzate dall’organizzazione Cases Singulars (Case particolari, in italiano). Per circa un’ora, sia che si tratti della visita multi lingue (catalano, castigliano e inglese) o attraverso la visita completa in catalano, si percorre l’interno dell’antico Palazzo Barón de Quadras, conoscendo così la storia dell’edificio ed anche quella della famiglia Quadras.

entradas Palacio Barón de Quadras

Visita guidata al Palazzo Barone de Quadras

Acquistare

/ /

Barcelona Turisme

DETTAGLI DELLA VISITA

I biglietti devono essere acquistati in anticipo perché le visite si fanno in gruppi ridotti e di conseguenza è molto difficile trovare biglietti non acquistati preventivamente online.

PREZZO

Generale: 10€.

Amici Cases Singulars: 9€.

Bambini da 7 a 12 anni: 5€.

ORARIO

La visita si svolge durante alcuni mercoledì

Inglese: alle 11:00h.

Catalano: alle 12:00h.

Spagnolo: alle 13:00h.

Galleria di foto e video

Mappa


Mappa più grande

Dirección

Avinguda Diagonal, 373, Barcellona.

Orario delle visite

Le informazioni si trovano in alto.

Prezzo d’ingresso

Le informazioni si trovano in alto.

Come arrivare

Metro: Diagonal (linee 3 e 5).

Autobus: linee 6, 7, 22, 24, 33, 34, H8, V15, V17 e autobus turistico.

FGC: parada de Provença.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Casa Comalat
Palau Robert
Casa Milà Robert
Casa Terrades (Casa de les Punxes)
Casa Fuster

  • 48
    Shares
TripUniq IT