Le Quattro Colonne di Josep Puig i Cadafalch

Aggiornato 23 Apr 2020

Dal 27 febbraio 2011 ai piedi della montagna di Montjuïc svettano di nuovo le Quattro Colonne di Josep Puig i Cadafalch. È una replica quasi perfetta del monumento originale eretto nel 1919 dall’architetto, urbanista e politico Josep Puig i Cadafalch e demolito nel 1928 sotto la dittatura di Miguel Primo de Rivera.

Origine delle Quattro Colonne

La sede scelta per la celebrazione dell’Esposizione Internazionale del 1929 a Barcellona fu la montagna di Montjuïc, occasione in cui la montagna fu oggetto di un piano di urbanizzazione e le immediate vicinanze oggetto di riqualificazione urbanistica. L’incarico fu affidato a Josep Puig i Cadafalch, il quale era anche commissario dell’Esposizione Internazionale, che volle erigere un monumento che fosse una rappresentazione simbolica della e per la Catalogna. Con questo obiettivo progettò quattro grandi colonne che simboleggiavano le quattro strisce della bandiera catalana e che furono erette nel 1919. Le colonne rappresentarono la prima edificazione delle molte altre previste nel progetto di urbanizzazione della montagna di MontjuÏc per l’Esposizione Internazionale.

Quattro Colonne Josep Puig i Cadafalch

L’ubicazione scelta per il monumento fu proprio ai piedi del Palazzo Nazionale di Montjuïc, oggi sede del MNAC, precisamente nel luogo attualmente occupato dalla famosa Fontana Magica di Montjuïc. Nel 1928, durante la dittatura del generale Miguel Primo de Rivera, le Quattro Colonne furono demolite con la sola intenzione di rimuovere tutti i segni dell’identità catalana nell’Esposizione Internazionale.

Le colonne attuali

Grazie all’iniziativa della Rete di Identità Civiche e Culturali dei Paesi Catalani per i Diritti e le Libertà Nazionali (Xarxa d’Entitats Cíviques i Culturals dels Països Catalans pels Drets i les Llibertats Nacionals) e il supporto del Comune di Barcellona furono ricostruite le Quattro Colonne di Puig i Cadafalch. Poiché l’ubicazione originale era occupata dalla Fontana Magica di Montjuïc, si optò per posizionare le colonne qualche metro più indietro, nella Plaza del Marqués de Foronda.


Coronate da capitelli ionici come nelle colonne originali e realizzate con una miscela di cemento, granito e marmo bianco imitando il colore naturale della pietra di Montjuïc utilizzata nella costruzione originaria, le attuali Quattro Colonne sono una replica quasi identica dell’opera di Puig i Cadafalch. Con un’altezza di 18,7 metri, 20 metri se si conta la base, sono un pò meno alte delle originali per evitare che fossero più alte di quelle dei due edifici laterali, il Palazzo di Victoria Eugenia e il Palazzo di Alfonso XIII.

La scritta

Alla base delle colonne c’è una scritta in catalano che recita

In catalano: “Restitució, com a acte de justícia històrica, de les quatre columnes enderrocades per la dictadura l’any 1928 pel seu caràcter de símbol de Catalunya”.

In italiano: “Restituzione, come atto di giustizia storica, delle Quattro Colonne demolite durante la dittatura nel 1928 per il loro significato simbolico in rappresentazione della Catalogna”.

Colonne e Palazzo Nazionale Catalunya

L’ubicazione delle colonne è un luogo davvero affascinante e fa la gioia di tutti gli appassionati di fotografia, oltre che dei turisti. Per ammirare meglio le Quattro Colonne vi suggeriamo di salire sulle scale che portano al MNAC, un autentico belvedere da cui potrete godere di una fantastica vista sia delle Quattro Colonne che della Fontana di Montjuïc, la Avinguda (viale) Reina Maria Cristina, la Plaça (piazza) Espanya e il centro commerciale Las Arenas.

Suggerimenti

Vi suggeriamo inoltre di recarvi qui di sera in quanto di notte le colonne vengono illuminate da alcuni fari situati nel Palazzo Nazionale di Montjuïc che le rendono ancora più belle. Inoltre potrete approfittare per vedere lo spettacolo di luci e suoni della Fontana Magica di Montjuïc, magari salendo sulla base delle colonne stesse, una posizione privilegiata da cui poter scattare bellissime foto.

Galleria di foto

Mappa


Mappa più grande

Indirizzo

Pl. (piazza) del Marquès de Foronda, Barcellona.

Come arrivare

Metro: España (linee 1 e 3).

Bus: linee 9, 13, 27, 30, 37, 50, 55, 56, 57, 65, 79, 109, 157, 165 y autobús turístico.

Luoghi di interesse nelle vicinanze

Fontana di Montjuïc
MNAC
Palazzetto Albéniz
Stadio Olimpico di Barcellona
Palazzo Sant Jordi